martedì 12 aprile 2005

Goin' Down to South Park.

Malgrado gli analisti abbiano accolto piuttosto freddamente le 500.000 unità vendute in un solo giorno al suo debutto nordamericano, la Sony PSP sembra geneticamente destinata a conquistare il mercato delle console portatili per videogiochi (la sua superiorità tecnologica nei confronti del Nintendo DS è schiacciante) e, magari, ad insidiare l'ancora fragile egemonia dell'iPod Apple tra i lettori mp3. Non ce ne vogliano i pasdaran della mela multicolore, ma la storia degli ultimi decenni - dall'Apple II al Macintosh - dimostra che Steve Jobs ha sempre avuto molte difficoltà nel capitalizzare i propri successi al di là di un raffinato pubblico di nicchia. Mentre la potenza commerciale di Sony è fuori discussione. La PSP, intanto, è sbarcata anche nel mondo dell'entertainment televisivo, con un'apparizione fuori programma (e senz'altro non richiesta) in una delle ultime puntate di South Park, trasmessa negli Stati Uniti lo scorso 30 marzo. L'episodio, dal titolo "Best Friends Forever", probabilmente non vedrà mai la luce sui teleschermi italiani (anche se è possibile scaricarlo non-troppo-legalmente da Internet, con eMule o addirittura via web). Ed è un vero peccato, perché si tratta di una delle migliori puntate delle ultime stagioni di South Park, capace di mescolare con maestria humour nero, citazioni a raffica e social commentary corrosivo. Tutto ruota, appunto, intorno alla nuovissima PSP comprata da Kenny (il "povero" del gruppo, quello che fino alla quinta stagione moriva in ogni puntata). Ma la nuova console della Sony è solo un pretesto per dare il via ad una trama ricca di colpi di scena, in cui Kenny muore - investito da un camion - dopo aver raggiunto il 60° livello del gioco "Heaven and Hell". La sua, però, non è una morte accidentale, visto che è stata pianificata da Dio in persona, che ha bisogno di qualcuno in grado di guidare l'esercito degli angeli per difendere il Paradiso dall'imminente attacco dell'armata delle tenebre agli ordini di Satana. Proprio mentre Kenny si appresta, per mezzo di una "sacra PSP d'oro", a guidare la disperata resistenza delle forze del Bene, sulla Terra un chirurgo riesce a "resuscitarlo" riportandolo in vita ad uno stato vegetativo permanente e precipitando le forze del Paradiso (private del loro generale) nel caos. I riferimenti al caso di Terri Schiavo sono espliciti, con tanto di appello di Cartman alla Corte Suprema del Colorado per rimuovere il feeding tube dallo stomaco di Kenny ed impossessarsi della sua PSP. Non vogliamo rivelare il finale dell'episodio a chi avesse intenzione di scaricarlo da Internet, ma ci limitiamo ad osservare con tristezza il fatto che in Italia lo show di Matt Stone e Trey Parker è stato totalmente oscurato dopo la quarta stagione dalla tv non satellitare, mentre in questi giorni il bouquet Sky si limita a trasmettere la quinta stagione con 4 anni di ritardo, dopo averla rovinata con un doppiaggio che definire disgustoso sarebbe un complimento. You Bastards!

7 commenti:

Anonimo ha detto...

se veramente guardi SOuth Park sei un mito. aa
:)

ps: poichè non si sa ancora quando partirà Tocque-Ville, riflettevo l'altro giorno che il 30 maggio, il Tax-Free Day, potrebbe comunque essere un'ottima occasione per darsi un po' di risalto. Magari è una boiata... saluti, aa.

KrilliX ha detto...

mi associo ad aa per il 30 maggio!

se non avete visto quella puntata scaricatela!

JimMomo ha detto...

Non sono riuscito a capire come si scarica. Potete aiutarmi?

KrilliX ha detto...

jimmomo ti posso dire come faccio io. prendo una bottiglia di prosecco e le patatine e suono al campanello di aman quando ci sono le proiezioni private (e piuttosto snob) del cinema mancia

JimMomo ha detto...

Ah. Così il cinema Mancia è snob...

a man ha detto...

Krillix: LOL!

JimMomo: non ti preoccupare, a te ci penso io ;)

aa: 1) Come osi mettere i dubbio la mia SP Autorith-ay??? Ti sfido al più nerd dei duelli! :) 2) Il 30 maggio non mi sembra un'idea buona. Mi sembra un'idea eccezzzzzzzzzionale!!!! Stay Tuned.

eowyn ha detto...

Scusa aa., ma se non guardasse veramente South Park, come avrebbe fatto a scrivere:

www.ideazione.com/quotidiano/6.altro/2004/2004-11-23_rivista_mancia1.htm

e

www.ideazione.com/quotidiano/6.altro/2004/2004-11-23_rivista_mancia2.htm

???

a.man. non è mica Zucconi!