martedì 5 ottobre 2004

ABC/WP: Bush +5. Pew: Bush +5.

Nessun rimbalzo rilevante per Kerry nell'ultimo sondaggio ABC/Washington Post. Bush conserva 5 punti percentuali di vantaggio tra i "likely voters" e vede addirittura aumentare il proprio "job approval" di 3 punti (da 50 a 53). [Link] Lo stesso distacco tra i due candidati è stato registrato anche dall'ultimo sondaggio del Pew Research Center, che per la prima volta ha diffuso i risultati tra i "likely voters". Tra i "registered voters", invece, Pew vede una lieve crescita di Kerry, che sale di 1 punto percentuale (da 40 a 41) mentre Bush resta stabile al 48%. [Link] UPDATE. Kerry e Bush alla pari secondo l'ultimo sondaggio CBS/New York Times, che vede entrambi i candidati al 47%. Dopo il Rathergate, gli scettici sono autorizzati a considerare questo risultato "cum grano salis". [Link]

1 commento:

KrilliX ha detto...

Chissà perché i giornali italiani (ma anche le agenzie di stampa) prendono in considerazione solo quest'ultimo sondaggio? Forse perché a forza di stare sempre tra loro e di frequentare le cene liberal, i corrispondenti dagli Stati Uniti dei maggiori quotidiani italiani continuano a prendere lucciole per lanterne.