giovedì 15 febbraio 2007

A show for the rest of us



Secondo Ace of Spades HQ sarà un flop catastrofico. Le previsioni di Hot Air sono, tutto sommato, sulla stessa linea. E' questa l'accoglienza ricevuta, a destra, dal nuovo show di Fox News che debutterà domenica sera negli Stati Uniti: "The Half Hour News Hour". Uno show di satira politica (infotainment, se volete fare bella figura) che è stato pensato da Joel Surnow - il produttore di "24" - come la risposta right-wing al "Daily Show" di Jon Stewart, rito laico quotidiano irrinunciabile (e francamente insopportabile) per i liberal di ogni latitudine. Eppure, malgrado la solidità della produzione, malgrado il divertente trailer con Rush Limbaugh e Ann Coulter, rispettivamente presidente e vicepresidente insediati alla Casa Bianca, malgrado le assicurazioni di Libertas (uno dei pochi blog conservatori affidabili di Hollywood), la riva destra della blogosfera ha accolto con enorme scetticismo i primi video che iniziano a circolare sul web. "Poco divertente", "scritto male", "le risate finte sono obsolete", "bla bla bla". Badate bene: nessuno (o quasi) ha ancora visto la versione definitiva del prodotto. E tutti (o quasi) hanno già emesso la loro sentenza di condanna. Di fronte a questa ondata di autolesionismo, vi lasciamo immaginare la reazione dei mainstream media e della blogosfera sinistra, a metà strada tra il disgusto e il solito, inaffondabile, senso di superiorità esistenziale.

Noi, invece, almeno fino a quando il programma non verrà definitivamente cancellato dai palinsesti di Fox News in seguito ad una rivolta popolare, abbiamo il sospetto che "The Half Hour News Hour" si dimostrerà uno show divertente, che ci piacerebbe venisse importato anche in Italia. "E' ora - ha scritto qualche giorno fa il columnist conservatore (e gay) Doug Giles su Townhall - che la destra prenda sul serio la comicità". Sottoscriviamo con il sangue. E non possiamo che aspettare con trepidazione il debutto di una trasmissione politicamente scorretta in cui si sfottono Barack Obama, l'ACLU, il fondamentalismo ecologista e le altre vacche sacre della sinistra mondiale. Intanto, ci gustiamo le anticipazioni di Rush Limbaugh (qui l'audio) e Mary Katharine Ham, pronti a scaricare - e diffondere - la prima puntata dello show appena sarà disponibile nei meandri della Rete. Stay tuned.

Round-Up: Hot Air (2), Ace of Spades HQ, Protein Wisdom, Confidenter, Unsquare Dance, Tmq2, Absolute Moral Authority, The Moderate Voice, Provoking the Muse, The Queen of All Evil, IMAO, Oh my god at Speedkill, Firedoglake, Think Progress, Oliver Willis , News Hounds, Taylor Marsh, The Huffington Post, My DD.

UPDATE. Intanto, nei sondaggi, Rudy Giuliani sbaraglia la concorrenza. Tutti i dettagli su A Conservative Mind.

Nessun commento: