lunedì 14 maggio 2007

Amministrative Sicilia: (light) liveblogging

Liveblogging (molto leggero) per qualche ora, sui risultati delle elezioni amministrative in Sicilia. Altri liveblogging da Diego Cammarata (sindaco di Palermo e cittadino di TocqueVille), Freedomland e Walter Giannò. UPDATE. Liveblogging anche da Daw.

23.35. Altri dati reali tardano ad arrivare. Ma ormai i giochi sembrano fatti: Diego Cammarata è stato rieletto sindaco di Palermo al primo turno con oltre il 54% dei voti, mettendo fine, con qualche decennio di ritardo, alla controversa (oggi ci sentiamo buoni) carriera politica di Leoluca Orlando (Cascio) in Sicilia. Anche Mimmo Fazio a Trapani (65,83%) e Franco Antoci alla provincia di Ragusa (65,3%) sono riusciti ad evitare brillantemente il ballottaggio, che dovrà invece affrontare il candidato del centrodestra ad Agrigento, Enzo Camilleri (45,2%), azzoppato dal salto della quaglia compiuto dal solito ribelle dell'Udc. Considerando l'affluenza alle urne, che ha superato il 70%, si tratta di un segnale molto confortante per la CdL in vista delle prossime tornate amministrative. Non sarà forse, come ha detto Berlusconi, un avviso di sfratto per Prodi, ma di sicuro da oggi i parlamentari della sinistra si accorgeranno di sedere su poltrone particolarmente scomode. Concludiamo qui questo improvvisato liveblogging, ringraziando tutti i lettori (davvero tanti) che ci hanno tenuto compagnia.

23:07. "Per me non c'è nulla di irregolare. Noi abbiamo fatto il nostro lavoro regolarmente". Così il presidente del seggio 406 della scuola del quartiere Cruillas di Palermo ha risposto agli agenti della Digos che sono intervenuti dopo l'accusa di brogli lanciata dal candidato (trombato) dell'Unione, Leoluca Orlando (Cascio).

23:01. "Mi dispiace che si cerchi di delegittimare il voto espresso liberamente da una città, nella quale fino a prova contraria la legalità non ha colore. Palermo ha chiuso definitivamente con chi vuole darne una rappresentazione che non merita". Gianfranco Miccichè, presidente dell'Assemblea regionale siciliana, risponde così alle pagliacciate di Leoluca Orlando (Cascio), sulla regolarità del voto. "Un'elezione democratica - conclude Micchichè - comporta un vincitore ed uno sconfitto". Ed è chiarissimo, in questo caso, chi sia lo sconfitto.

22:55. Il sindaco uscente di Barcellona Pozzo di Gotto (in provincia di Messina), Candeloro Nania, di Alleanza Nazionale ha un vantaggio di oltre il 37% a metà dello scrutinio. Cugino del senatore di An, Domenico Nania, il sindaco ha ottenuto finora il 55.47% dei voti, mentre lo sfidante dell'Udc, Carmelo Torre, uscito dalla Cdl e sostenuto da Margherita e Sdi, ha raccolto finora appena il 17.95%.

22:51. Secondo l'Ansa, al quartier generale di Diego Cammarata, a Palermo, hanno già ordinato le bottiglie di champagne. A poche centinaia di metri, a casa Orlando (Cascio), "il clima invece è mesto". Chissà perché.

22:45. "Gli elettori credo abbiano premiato la mia caparbietà e l'attenzione anche per le piccole cose". Così Mimmo Fazio, sindaco uscente (e con ogni probabilità rieletto) di Trapani che, a metà scrutinio, ha raccolto oltre il 65% dei voti.

22:41. Liveblogging (o quasi) anche da Daw, da cui copiamo questa chicca. Russo Spena: "Abbiamo raddoppiato i nostri voti, è il segnale del risveglio della società civile". Eh? Nel 2001 i candidati contro Cammarata erano due: uno prese il 23.4, l'altro il 18.3: totale 41.7%. Raddoppiare i voti equivale ad un 83.4%. Altro ricovero.

22:37. 262 sezioni scrutinate (su 309) alla provincia di Ragusa: Antoci (CdL) al 65,3% con 79.661 voti; Barone (Unione) al 25,8% con 31.448 voti.

22:29. 328 sezioni scrutinate (su 600) a Palermo: Cammarata al 54.39% (109.191 voti), Orlando (Cascio) al 45.55% (91.454 voti), Piraino (Italia di Mezzo) allo 0.06% (124). Sembra che Piraino abbia chiesto l'annullamento delle elezioni per brogli. :)

22:21. Esordio della Lega Nord al comune di Lampedusa. Il neo sindaco Bernardino De Rubeis, esponente del Movimento per le Autonomie (e sostenuto anche da An e Udc) ha infatti designato come suo vice Angela Maraventano, "pasionaria" leghista delle battaglie contro l'immigrazione clandestina. Sconfitto il sindaco uscente di Forza Italia, Bruno Siragusa.

22:10. "Dei 35 comuni in cui si votava con il proporzionale il centrosinistra governava in 10 e solo in due sono stati riconfermati: Gela e Racalmuto". Lo dice il presidente della Regione siciliana, Salvatore Cuffaro, commentando l'esito delle amministrative. "Floridia è andata al centrodestra e gli altri sette al ballottaggi - ha continuato Cuffaro - A parte i festeggiamenti di Gela e Racalmuto, hanno ben poco da festeggiare, tranne il ballottaggio di Agrigento. Festeggino pure, noi lo faremo in altri 33 Comuni".

22:02. Una delle poche note negative per la CdL, in questa tornata elettorale, è il risultato di Agrigento, dove l'ex segretario provinciale dell'Udc, Marco Zambuto, appoggiato da una lista civica (e dal "soccorso rosso" dell'Unione), costringerà al ballottaggio il candidato della CdL, Vincenzo Camilleri. Con 44 sezioni scrutinate su 55, Camilleri ha finora raccolto il 45.2% dei voti contro il 35,9% di Zambuto.

21:53. 42 sezioni scrutinate (su 69) a Trapani: Mimmo Fazio (CdL) è al 65,83% (15.684 voti), Mario Buscaino (Unione) è al 22,05% (5.254 voti). Uno scarto impressionante.

21:51. Parlando di cose serie, con 260 sezioni scrutinate su 600, a Palermo, Cammarata ha finora raccolto il 54,27% dei voti (86.210), mentre Orlando (Cascio) è fermo al 45,65% (72.526 voti).

21:47. Riprendiamo il liveblogging da dove l'avevamo interrotto: con la pagliacciata di Leoluca Orlando (Cascio). Romano Prodi, con qualche ora di ritardo, sta cercando di limitare i danni e - al suo rientro da Praga - ha telefonato a Orlando (Cascio) per "ringraziarlo dell'impegno profuso nella campagna elettorale in una terra complessa come la Sicilia". Immediatamente dopo, si legge in una nota della Presidenza del Consiglio, Prodi ha anche chiamato Diego Cammarata "per augurargli buon lavoro dopo la conferma alla guida della città di Palermo". Con tanti saluti al pagliaccio.

18:34. Sospendiamo il liveblogging per qualche ora. Ci risentiamo intorno alle 22.00 per analizzare i dati, che per quell'ora saranno ormai quasi definitivi, e per scoprire quale ennesima buffonata l'ex professionista (ormai disoccupato) dell'antimafia, Leoluca Orlando Cascio, si sarà inventato per non rispettare l'amarissimo (per lui) verdetto delle urne. E' la democrazia, bellezza! (Bellezza, si fa per dire...).

18:33. Secondo la proiezione realizzata da Consortium per Sky Tg24 sul dato relativo alle coalizioni che sostengono i candidati sindaci a Palermo, il centrodestra avrebbe raccolto il 58,6% dei consensi, mentre il centrosinistra si sarebbe fermato al 40,7%.

18:32. 110 sezioni scrutinate (su 600) a Palermo: Cammarata al 55,13% (36.108 voti), Orlando (Cascio) al 44,68% (29.265), Piraino (Italia di mezzo) allo 0,19%.

18:28. BREAKING NEWS! Il candidato sindaco dell'Unione Leoluca Orlando (Cascio) chiederà al ministro degli Interni l'annullamento delle elezioni amministrative a Palermo. La notizia è stata data dallo staff dello stesso candidato: "Da questo momento - affermano dal comitato elettorale di Orlando - non commenteremo alcun dato, dal momento che in città stanno avvenendo brogli di dimensioni enormi". Noblesse oblige.

18:27. Sesta proiezione per Palermo: Cammarata al 54,2%, Orlando (Cascio) al 44,3%.

18:26. Berlusconi: "Quello che arriva dalle urne siciliane è un messaggio di fine mandato per il governo di Romano Prodi".

18:23. Storace (An): "La sinistra giustifica Palermo con Padoa Schioppa. Lo difende solo per le prepotenze sulla Rai. E gli elettori siciliani puniscono tutta l'Unione per l'arroganza che caratterizza chi governa l'Italia".

18:22. 104 sezioni scrutinate (su 600) a Palermo: Cammarata al 55.03% (33.920 voti), Orlando (Cascio) al 44.78% (27.601 voti), Piraino (Italia di Mezzo) allo 0.20% (122 voti).

18:19. 87 sezioni scrutinate (su 600) a Palermo: Cammarata al 55,59%, Orlando (Cascio) al 44,18%. Il candidato folliniano veleggia allegramente intorno allo 0,23% (119 voti finora).

18:12. Secondo il senatore dei Ds, Gianni Battaglia, a Ragusa il centrosinistra ha perso perché è diviso. Ci vuole una bella faccia tosta, con il candidato della CdL che vola oltre il 65%...

18:07. 59 sezioni scrutinate (su 309) alla provincia di Ragusa: Antoci (CdL) al 65.9%; Barone (Ds, Margherita) al 25,8%.

18:05. Mentre la CdL festeggia per i risultati che arrivano da Palermo, Ragusa e tutta la Sicilia, l'Unione si consola con la probabile rielezione del sindaco comunista di Gela.

18:03. "Diciamola tutta: è un voto politico che premia la Casa delle Libertà e boccia l'Unione e l'azione di governo. Questo il parere del segretario della Democrazia Cristiana per le Autonomie, Gianfranco Rotondi, sul voto in Sicilia.

18:00. "Il risultato elettorale che sembra profilarsi a Palermo conferma ictu oculi lo scarto manifesto tra la Cdl e la sinistra del governo Prodi. Uno scarto che i cittadini hanno voluto dimostrare con la loro voce più efficace: il voto". Lo ha dichiarato il deputato di Forza Italia, Michaela Biancofiore.

17:57. Quinta proiezione per la provincia di Ragusa: Antoci (CdL) al 65,2%, Barone (Ds, Margherita) al 25,3%, Di Natale (Verdi, Pdci, Prc) al 6,6%, Ferrara (Sdi) all'1,7%.

17:53. "In Sicilia abbiamo sostenuto lealmente l'alleanza di centrodestra perché ce ne erano le condizioni, soprattutto grazie al buon governo di Totò Cuffaro. Il successo è per noi motivo di grande incoraggiamento: quando si scelgono uomini e programmi giusti, i risultati arrivano sempre. Su questa strada andremo avanti senza incertezze". Parola del segretario dell'Udc, Lorenzo Cesa.

17:51. 8 sezioni scrutinate (su 69) a Trapani. Il sindaco uscente Mimmo Fazio (CdL) ha raccolto per ora il 65,74% dei voti, mentre il candidato del centrosinistra Mario Buscaino è fermo al 23,11%.

17:47. E' tutta colpa del governo, anzi di Padoa Schioppa. E' questa la prima interpretazione del voto siciliano secondo il capogruppo di Rifondazione comunista alla Camera, Gennaro Migliore. "Lui non rappresenta il governo quando dice certe cose - ha dichiarato Miglioe al quotidiano online Affaritaliani.it - Le sue dichiarazioni sulle pensioni e sulla concertazione, che comunque non si tradurranno nei fatti, danno un'idea sbagliata dell'azione di governo. La maggioranza è stata eletta per fare politiche di equità sociali. Le parole di Padoa Schioppa hanno quindi pesato sulla sconfitta del centrosinistra a Palermo". Qualcuno lo riferisca a Prodi.

17:43. 60 sezioni scrutinate (su 600) a Palermo: Cammarata 54,97%, Orlando (Cascio) 44,71%.

17:40.
Quinta proiezione per Palermo: Cammarata 54%, Orlando (Cascio) 44,5%.

17:39. 50 sezioni (su 600) scrutinate a Palermo: Cammarata 55,41%, Orlando (Cascio) 44,21%.

17:37. E' ufficiale: il centrosinistra ha perso le elezioni amministrative in Sicilia. Volete la prova? Romano Prodi ha appena dichiarato che la sfida per il comune di Palermo non è "un test nazionale". "Noi partiamo a Palermo da una situazione in cui Cammarata aveva una maggioranza assolutamente superiore - ha dichiarato Prodi - quindi, qualsiasi sarà il risultato questo denota un rafforzamento del centrosinistra". Insomma, l'Unione vince anche quando perde le elezioni. Ragionamento interessante...

17:31. 42 sezioni scrutinate (su 600), cioè il 7% del totale, a Palermo: Diego Cammarata in testa con il 55% dei voti, Leoluca Orlando (Cascio) insegue con il 44,6%. Interessante il dato del folliniano Andrea Piraino (Italia di Mezzo), che ha finora raccolto 96 voti (lo 0,4%). Ha!

17:26. Al quartier generale di Leoluca Orlando (Cascio) non considerano la partita ancora persa. Secondo il senatore dell'Idv, Fabio Giambrone, grande sostenitore di Orlando, il centrosinistra non deve allarmarsi. "Alle ultime proiezioni - dice Giambrone - la forbice si è assottigliata. Siamo soltanto all'inizio, aspettiamo il risultato delle altre sezioni".

17:21. "A Palermo il voto è molto oscillante da seggio a seggio. E' un voto variabile. Ci sono settori della società che rispondono ai sondaggi in maniera veritiera e un'altra parte che non dice cosa veramente è avvenuto nel segreto dell'urna". Qualunque cosa voglia dire, lo ha detto Nicola Piepoli, a Rai News 24.

17:15. Quarta proiezione per Ragusa: Antoci (CdL) al 66,3%, Barone (Ds, Margherita) al 24,3%, Di Natale (Verdi, Prc) al 6,6%.

17:14. "Quando godo molto non parlo...". E' questo il commento del presidente dell'Assemblea regionale siciliana, Gianfranco Miccichè, alle prime proiezioni sulle comunali di Palermo.

17:11. Per il capogruppo di Forza Italia al Senato, Renato Schifani, "se i dati finali si confermerranno, dalla Sicilia arriverà un forte segnale malessere verso il governo Prodi e una spinta positiva per il successo del centrodestra alle amministrative nel resto d'Italia".

17:07. Secondo Clandestinoweb di Luigi Crespi (via Walter Giannò), Cammarata avrebbe vinto con una percentuale oscillante tra il 57 e il 60%.

16:59. Quarta proiezione per Palermo: Cammarata al 53,9%, Orlando (Cascio) 44,6%.

16:53.
Prime 4 sezioni scrutinate a Palermo (su 600): Cammarata 58,77%; Orlando (Cascio) 40,77%.

16:51. Se il titolo d'apertura del Corrierino online è "Amministrative, la CdL vince in Sicilia", vuol dire che siamo di fronte a qualcosa di più di una vittoria.

16:47. Anche sul sito della Prefettura di Ragusa i dati ufficiali dello scrutinio tardano ad arrivare.

16:44. Più bassa (64,37%), ma sempre in crescita rispetto all'ultima tornata amministrativa, l'affluenza alla provincia di Ragusa.

16:41. Abbastanza alta l'affluenza a Trapani (71,29%) e Agrigento (76,24%).

16:36. Ancora immobili le pagine Internet del sito web della Regione Sicilia dedicate ai risultati elettorali. Si prega di riprovare più tardi.

16:34. Terza proiezione a Palermo: Cammarata al 54,1%, Leoluca Orlando (Cascio) al 43,9%.

16:27. Ragusa: le prime proiezioni danno il candidato della CdL alla presidenza della Provincia, Franco Antoci, al 66,6%. Il rivale, Giuseppe Barone, sostenuto da Ds e Margherita (il Partito Democratico, insomma), sarebbe al 23,8%.

4 commenti:

Hermes bags outlet ha detto...

Same is the case with trendy looking christian louboutin shoes. When these are christian louboutin uk, the excitement just gets doubled.

christian louboutin shoes ha detto...

These are just brilliant and fabulous christian louboutin shoes. They are most iconic and can provide you with a new feeling and enhance confidence. The quality of louboutin shoes is just superior to what you have dreamt of.

christian louboutin sandals ha detto...

These are just brilliant and fabulous christian louboutin shoes. They are most iconic and can provide you with a new feeling and enhance confidence. The quality of louboutin shoes is just superior to what you have dreamt of.

louboutin online sales ha detto...

thanks for sharing.its very nice.