venerdì 27 agosto 2010

Reciprocità

È ufficiale: Farefuturo adora la sinistra italiana. E allora lo vedi che la cosa è reciproca?

24 commenti:

Pirata Romano in ferie ha detto...

Vabbè A-Man, l'elogio di Fare Futuro al PD riguarda solo un aspetto: quello del pluralismo interno ...

... nel PDL o sei ossequioso del GRANDE LEADER o ti sbattono fuori ...

Anonimo ha detto...

Invece prima in An se non eri ossequioso con il GRANDE LEADER era lui che ti tagliava la testa direttamente, senza scomodare probiviri, direzioni e congressi. 1 ogni 7 anni se n'è visto di congresso in 22 anni di era Fini. Con relativa elezione del Presidente sempre per acclamazione, nella migliore tradizione liberale, ovviamente.

Anonimo ha detto...

ahahaha
.
aspetta un po ....dove sarebbe il pluralismo interno ?
.
NON HANNO FORSE minacciato di cacciare VERONESI se solo si fosse permesso di accettare la carica di presidente dell'ente per il controllo sul nucleare ?
.
mi sa che quelli di fare futuro . sono un po orbi

Anonimo ha detto...

Pluralismo plutonismo: mi ricordo ancora i milioni di pieddini ordinatamente in fila per plebliscitare WOlter Veltroni, e -chissà perché- mi vengono in mente Stalin e Ceausescu e il Credere-Obbedire-Combattere di mussoliniana memoria.

Giovanni ha detto...

Pluralismo tipo quello riservato alla Binetti e a Veronesi?

Anonimo ha detto...

Non svicolate e parliamo del pluralismo interno al PDL:

1) E' vero o non è vero che il PDL si definisce "liberale" ?

2) E' vero o non è vero che Berlusconi vuole comandare totalmente il PDL?

Come si puo' vedere la 1 e la 2 confliggono. Pertando la domanda è: le persone di destra che si ritengono democratiche e liberali come fanno a votare PDL?

La risposta è scontata: non votano PDL ma, infatti, voteranno FeL.

Pirata Romano in ferie ha detto...

Vedo che i Pidiellini sono allineati e coperti nei confronti del GRANDE LEADER (amico di Putin e Gheddafi) ...

Una domanda: perché i finiani sono stati espulsi??

Solo per dissenso politico, roba da purghe staliniane ...

Ancora una domanda: nei partiti conservatori anglosassoni (GOP e Tories), quante posizioni ci sono su diritti delle coppie di fatto ed immigrazione??

Ce ne saranno 3 / 4 diverse tra di loro ...

P.S. - che c'entra Veronesi?

Anonimo ha detto...

prima di tutto NESSUN FINIANO è stato ancora espulso .
.
SOLO 2 SONO STATI DEFERITI ai collegi giudicanti interni ....
quindi caro pirata ..almeno informati prima di dire scemenze.
.
dopodichè .....il ruolo di FINI è diventato quello di rompiglioni disfattista.
non è utile
non è costruttivo
non è piacevole
non è neppure di centro destra.
.
che il caro fini ne prenda atto ...
è stato manipolato dalla signorina tulliani e dalla suocera
tra un pochino verrà abbandonato come GAUCCI ....ed amen.

Pirata Romano in ferie ha detto...

Anonino ... problemi di Fini, mica miei ... a me di Fini (da destra considerato alla grande sino a pochi mesi or sono ...) interessa poco o nulla ...

... ma riflettete.

Gente per bene come la Moroni o Della Vedova escono dal PDL che resta un partito di yesmen e yes women ...

Pirata Romano in ferie ha detto...

P.S. - la Binetti non venne espulsa ed anzi fu anche ricandidata dal PD, nonostante avesse votato contro la fiducia al Governo Prodi Bis in una cruciale votazione al Senato .. roba da convocazione dei probiviri ad horas se fosse successo nel PDL ..

Anonimo ha detto...

CARO PIRATA ...
.
1) la moroni è li perchè il padre si è suicidato ...LEI NON HA NESSUN MERITO .
SILVIO L'HA BENEDETTA in memoria del padre ...ma lei è una perfetta demente .
.
2) della vedova è UN RADICALE ....lo è sempre stato e sempre lo sarà
.
tutti gli altri finiani sono emeriti sconosciuti .
.
3) la binetti fu candidata DA RUTELLI non dal PD di oggi
che poi il PD di oggi non è nulla piu' che il PC di ieri ...ma senza Bertinotti.

Anonimo ha detto...

Anonimo, non ti conviene diffamare la Moroni dato che lei non ha sicuramente avuto la faccia tosta di diventare ministra tramite una succhiata d'uccello.

Anonimo ha detto...

che squallore i sinistri ......
.
CON TUTTE LE POMPE che ha fatto la IOTTI a TOGLIATTI ......
.
mai nessuno si è messo a dire che la Iotti fosse li in parlamento perchè ci sapeva fare di bocca.
.
tutte le donne ci sanno fare di bocca ...e pure alcuni uomini ....
.
ma stranamente i sinistri sono gli unici a riempirsi l abocca sulla libertà sessuale ...SALVO POI TIRAR FUORI QUESTI DISCORSI CONTRO GLI ALTRI.

domenico ha detto...

il fatto che molti difensori di Fini si appellino al pluralismo interno del PDL dimostra che egli ormai non si comporta più da presidente della camera ma, appunto, da politico tout court.. politico che si guarda bene dal lasciare la comoda poltrona istituzionale per combattere apertamente nel partito.

Bella Vedova ha detto...

Della Vedova è un peso piuma, politicamente parlando.Ha il carisma di una formica nana. Io condivido spesso quello che dice, il problema é che mi addormento dopo un minuto e quando mi sveglio, non ricordo niente. Della Vedova liberista con Fini fa ridere proprio come Pannella che ieri blaterava di Roosvelt affine alla scuola di Chicago. Pannella che ha fatto votare dai suoi seguaci le finanziarie del gov peggiore della storia dell'umanità, Prodi-Unione, quello delle tasse "bellissime" e di "scuola pubblica- scuola pubblica-scuola pubblica". Ma non dite e a Pannella che Friedman parlava del voucher, lui risponderà di essere amico di Ninni Martino e la butterà in caciara scatarrando e biascicando frasi sconnesse. Pannella, poche idee confuse in testa, ecco perchè chi lo votava 15 anni fa lo sfankula oggi, e lui deve raggirare i 20-30enni di oggi.Liberista, ma anche socialista, a seconda delle giornate o dell'interlocutore convocato a Radio Radicale per dirgli quanto lui è bravo.Cialtrone imbiancato.

Bella Vedova ha detto...

Pannella che nel settembre 2007, commentando l'uscita del Min dell'Economia Padoa-Schippa sulle tasse bellissime, parlava addirittura di MORALITA' DELLE TASSE !!! ( almeno Padoa, per giustificarle, si era limitato a sottolinearne l'utilità, e non si era spinto oltre). Basta andare nell'archivio di RR, conversazioni domenicali Pannella-Bordin del sett 07. Lo stesso Pannella che oggi tuona contro Gheddafi (ma la Libia non era nella Comm Diritti Umani della tanto celebrata ONU ? Allora tutto OK ?) per poter attaccare Dalemoni, ma che nella primavera 2007, a seguito delle polemiche sorte anche negli ambienti radicali dopo il viaggio in Cina del Min.radicale Bonino, parlava addirittura di RAGION DI STATO !!! I radicali al gov. sono come tutti gli altri,tuonano contro la CIG Fiat, e poi votano i regali di Prodi al Lingotto, oppure votano la controriformetta delle pensioni del luglio 2007 e poi blaterano di sfascio dei conti pubblici. Il fastidio che quella setta di Torre Argentina provoca sta nel fatto che si ostinano a ritenersi diversi, e si inc. se non si é d'accordo. Vero, non sono come gli altri, sono molto peggio.

Pirata Romano ha detto...

Dico solo una cosa agli amici del PDL: Ghedddafi :-)

Bella Vedova ha detto...

L'amicizia con Gheddafi è sostenuta anche dallo statista immaginario di Gallipoli D'Alema. La politica estera italiana è sempre stata a 6 zampe, quindi i sostenitori improvvisati dei diritti umani dell'ultima ora ci potrebbero risparmiare il solito teatrino della politica ad uso interno. Berlusconi era amico di Gheddafi o Putin anche nel 2001, e allora il signor Fini e i suoi tirapiedi tipo Bocchino e quell' altro che lancia le Granate a salve se ne stavano acquattati a via della Scrofa a lucidare il busto del Duce. Al signor Fini novello liberale, ma in realtà farlocco, manca una cosa fondamentale: LA CREDIBILITA'POLITICA, e non é questione di Montecarlo o non Montecarlo.

leftheleft ha detto...

ah! ah!
il pd pluralista!
la battuta del giorno!

che a vendola hanno cercato di blindarlo i magistrati amici di baffino!
gli eredi di ercole ercoli che invitava i compagni in urss e poi li trucidava.
Ah! ah!

dai che adesso rifanno l'ulivo,
magari con futturo e libertà.
il nuovo che avanza e va a male.

Anonimo ha detto...

Cari elettori del PDL, siete RIDICOLI: sostenete Berlusconi solo perchè ha un grande "carisma", proprio come Mussolini.

Le altre motivazioni sfuggono, francamente, alle persone "sane" di mente...

Anonimo ha detto...

certo caro anonimo de sinistra ....
.
ovviamente avete antropologicamente ragione solo voi ....
.
peccato che siete una minoranza ininfluente ...
sai ...la democrazia prevede che sia la maggioranza a decidere ....
.
o la democrazia è berlusconiana ?

Anonimo ha detto...

Ciao Andrea, tutto bene?
senza polemica scrivo solo a te dopo che il caso mi ha riportato a visitare i blog che non leggevo da tempo :)
Ho letto il tuo post "reciprocità" e quello che linki più sotto di Simone. Anni fa, quando ancora la politica non mi aveva completamente disgustato, scrivevo che Fini & c. (non solo di AN) erano socialisti messi a destra. Me lo chiedevo sostenendo che la definizione dei partiti italiani avrebbe dovuto smettere smettere di essere ideologica (antifascisti vs. anticomunisti per semplicità) e avrebbe dovuto iniziare ad essere "programmatica". A parità di problemi (perchè i problemi da risolvere sono sempre quelli) il confronto avrebbe dovuto essere IMHO tra chi propone una soluzione attvs l'intervento statale e chi sostiene che il problema si risolva attvs la responsabilità individuale (sempre per semplicità). Questo comportava il dialogo con persone che ad oggi stanno "a sx." e l'abbandono di alcune di quelle "a dx."
Venni accusato delle peggio cose. Mi spiegarono che era meglio "fortificare le mura a sinistra" invece di fare questi discorsetti inutili. Era il 2004/5 (credo) Certo dell'inutilità del limitarsi a dire "l'avevo detto io" e del fatto che tu, almeno in linea di principio, condivida quello che scrivo (come lo condividevi allora dicendo che però "era troppo presto") mi chiedo se siamo più vicini a questa soluzione (unica IMHO per sbloccare l'inutile politica odierna) e se gli articoli come quelli di Simone non siano una semplice ripetizione del dx vs sinistra di allora con un nuovo nemico visto che meno di dieci mesi fa lo stesso sosteneva che solo grazie a B. & Fini avremmo ottenuto grandi risultati "liberali" (e richiamato da me sul fatto che Fini fosse il politico più sopravvalutato d'Italia oltre che un convintissimo socialistone si dichiarò semplicemente "ingenuo"). Lo dico perchè criticare in quel modo Fini senza rendersi conto che il PdL è il governo più dirigista e tassante della storia del paese fa ridere quasi quanto quelli di FF che si richiamano alla "rivoluzione liberale" proponendo Fini :P

Un abbraccio
Rob

BellaVedova ha detto...

bravo. Per smascherare lo statalista Fini sarebbe sufficiente che Berlusconi facesse il liberista ( a chiacchiere, ovviamente, perchè lui è statalista al cubo come Tremonti). Allora sor Gianfranco, il cui unico programma è dire il contrario di quello che afferma il nano di Hard-core, verrebbe smascherato e i finti ingenui di Libertiamo la finirebbero di scrivere c...te. Fini va mandato al macero col Cavaliere, punto e basta.Fare l'elenco delle nefandezze, vere o presunte del cav, e quindi gridare "viva Fini" è di una pochezza assoluta.Tutte le porcate del Cav le ha fatte con Fini in 15, quindi il re di Montecarlo è già cotto e mangiato, come Casini o Rutelli.

Giuliano Ghezzi ha detto...

Le affinità elettive aumentano
http://giulianoghezzi.blogspot.com/2010/08/gheddafi-i-finiani-come-il-pd.html