mercoledì 9 marzo 2005

400 colpi.

11 commenti:

Anonimo ha detto...

Ancora una volta si evidenzia quale sia l'attendibilità dei pennivendoli del Manifesto.

Domenico Naso ha detto...

Vogliamo parlare della Signora Sgrena che, ferita e con un cadavere addosso, ha detto di aver raccolto nelle sue mani decine e decine di bossoli? Vergognoso.

Heraclitus ha detto...

^Stud3nt^, puoi farmi un favore? Puoi madarmi il link dove la Sgrena dice ciò che dice mentendo e sapendo di mentire?
BOSSOLI??? Ma dico io.... non occorre fare il servizio militare per sapere che il bossolo rimane e il proiettile (o se è roba grossa, proietto) viaggia. E allora che? Vuole per caso ritrattare sostenendo di avere raccolto fra le sue mani decine e decine di proiettili? E chi è? Neo in Matrix? Li ha bloccati con le mani?
Sta faccenda mi sembra "The Mothman Profecy" misto al peggio "Matrix" col doposbornia.

Anonimo ha detto...

E' incredibile. E' una vergogna di cui, ancora una volta, troppo pochi parlano.

MariaRita

Raffaele Petrangeli ha detto...

La cosa più squallida è che la bieca dietrologia e il "complottismo" mentecatto di queste belle menti obnubilate dall'ideologia non si ferma nemmeno di fronte alla tragedia della morte. Persone senza dignità.

KrilliX ha detto...

400 colpi. sì, ma... fini, fini, fini

Domenico Naso ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...

Da ansa.it, 5 marzo 2005 ore 19.50.

Pier Scolari dice testuali parole e l'agenzia di stampa le riporta fedelmente:
"Giuliana ha raccolto decine di proiettili, a manciate, sul sedile dopo la sparatoria"

^Stud3nt^

Anonimo ha detto...

Da ansa.it, 5 marzo 2005 ore 19.50.

Pier Scolari dice testuali parole e l'agenzia di stampa le riporta fedelmente:
"Giuliana ha raccolto decine di proiettili, a manciate, sul sedile dopo la sparatoria"

^Stud3nt^

Domenico Naso ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...

Io non ho parole. O meglio, quelle che mi vengono alle labbra non sono adatte al pubblico...